Rilassamento - monicasilviaverticale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rilassamento

Approfondimenti
Rilassamento per farlo bene Psicologo, psicoterapia a Tavazzano Lodi Melegnano Pavia Milano

Rilassamento:

Quando ci sentiamo ansiosi o stressati, il  nostro corpo  aumenta in modo naturale la frequenza della respirazione, la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, la tensione muscolare, la sudorazione, lo stato di attivazione mentale e la produzione di adrenalina.

Poiché non abbiamo un reale bisogno di queste risposte per la sopravvivenza, il rilassamento aiuta a diminuire la risposta adrenalinica, ed aiuta a lasciare andare la tensione fisica e mentale. Praticare una qualsiasi delle numerose tecniche di rilassamento può aiutarci a rilassarci e a tenere sotto controllo le nostre tensioni e l'ansia. Imparare a rilassarsi può essere appreso come con ogni nuova abilità.

La vita sana è una questione di equilibrio. Il rilassamento fa parte del processo di equilibrio insieme a mangiare sano, essere fisicamente attivo e gestire lo stress in modo appropriato.

Il Rilassamento:
  • Riduce la stanchezza - gestendo la vita quotidiana senza la tensione eccessiva
  • Migliora le prestazioni - sul lavoro, a scuola o nello sport attraverso la consapevolezza di sé e il controllo della tensione
  • Riduce il dolore - che si traduce in tensioni (es. Mal di testa, Mal di schiena schiena)
    e aumenta la soglia di sopportazione del dolore
  • Affronta lo stress - riducendo gli effetti negativi dello stress, facendoti respirare meglio
  • Migliora il sonno - permettendoti di essere tranquillo
  • Migliora la fiducia in te stesso, aumentando la tua consapevolezza e la tua capacità di affrontare la vita quotidiana

Respirazione e rilassamento
L'espirazione (l'uscita dell'aria) consente a tutti i muscoli di rilasciare più facilmente la tensione.  
La respirazione è molto più efficace quando usiamo il diaframma, (membrana muscolare sottile) piuttosto che i muscoli del petto.  
Siediti comodamente su una sedia e posiziona una mano sul petto e l'altro sul tuo addome (mano sull'ombelico).
Fai due o tre respiri abbastanza grandi.
Quale mano si muove prima e  si  muove di più?  
Fai  in modo che la mano  sul tuo addome si muova di più che quella sul petto.

Le persone spesso pensano che la loro pancia rientra quando inspirano (introducono aria) ma dovrebbe essere il contrario. La pancia si solleva quando si inspira (l'aria entra) e si abbassa quando si espira (l'aria esce).

Quando ci sentiamo tesi o si tenta di rilassarsi, puo' essere utile respirare un po 'più lentamente  e più profondamente facendo una breve pausa prima che il respiro  riprenda. Può essere utile contare lentamente per   aiutare a allungare un po' di più l'inspiro e l'espiro.

Ci sono varie tecniche di rilassamento; La maggior parte delle persone usa il controllo del respiro.
Indipendentemente dal metodo scelto, la pratica regolare di rilassamento aiuta a liberarti della tensione.

Alcuni esempi di tecniche di rilassametno sono:

  • Rilassamento muscolare progressivo - tensione / rilassamento dei muscoli
  • Meditazione
  • Mindfulness
  • Immaginazione guidata o visualizzazione
  • Training autogeno (esercizi mentali che collegano il corpo e la mente per generare il rilassamento)
  • Bio Feedback (Apparecchio che registra alcune  funzioni corporee e consente di  auto-regolarle, come ad esempio la frequenza cardiaca inducendo il relax )
  • Massaggio
  • Attività fisica
  • Tai Chi
  • Yoga

Gestisco spesso le mie tensioni che si accumulano con il lavoro e la vita quotidiana con una tecnica di rilassamento. Se vuoi aumentare le tue competenze per migliorare il tuo benessere e rilassarti, contattami per un appuntamento ti insegnerò o ti consiglierò la tecnica di rilassamento che  più si adatta alla tua persona.

 
dott. Monica Silvia Verticale
PSICOLOGO / PSICOTERAPEUTA COGNITIVO COMPORTAMENTALE
P.IVA: 12338930154 - Via I Maggio 39 Tavazzano LODI
Telefono: 338 955 17 14  -  monica.verticale@informamente.com   
Torna ai contenuti | Torna al menu